Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 29 luglio 2011

MOLLY HATCHET - Greatest Hits 2/The South Has Risen Again


Tempo di fare il punto della situazione in casa Molly Hatchet con questo Greatest Hits, l’ennesimo, che nulla aggiunge a ciò che conosciamo di questa magnifica band se non l’unico brano inedito qui presente, la discreta Sacred Ground. La peculiarità di questo lavoro è che si compone di due cd: il primo in studio diviso tra gli ultimi albums Devil’S Canyon, Silent Reign Of Heroes, Kingdom Of XIII, Warriors Of The Rainbow Bridge, e l’indispensabile ultimo Justice (praticamente tutta la produzione targata SPV). Il secondo, interamente live, si divide tra Locked And Loaded e Live In Hamburg. La musica è sempre quella che adoriamo, quel southern che spesso sconfina nell’heavy metal con molta eleganza e con le magnifiche chitarre armonizzate tra loro che faranno la gioia anche di chi adora gli Iron Maiden. La voce vissuta, graffiante ma anche rassicurante di Phil Mc Cormack completa il bel sentire. A corredo un consistente libretto con foto live e note del leader della band, il baffuto e simpaticissimo Bobby Ingram. Consigliato ai completisti del gruppo e a chi vuole entrare per la prima volta nel loro universo (…sbrigatevi, siete in ritardo!). Se poi qualcuno pensa che nell’era del web un prodotto di questo tipo sia superfluo, ne approfitto per ricordargli che quando il vinile imperava, appuntamenti come questo erano attesissimi e celebrati da band e fans.

Voto: 7,5/10

Salvatore Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento