Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 23 settembre 2010

ENDOVEIN - Waiting For Disaster


Vengono dalla regione Piemonte i nostrani Endovein, band attiva da circa sei anni, che giunge al proprio debutto sul mercato discografico, per la sempre attenta label 18 Punishment Records, con questo pregevolissimo "Waiting For Disaster". Musicalmente siamo nel campo del thrash metal, dove il combo piemontese, si dimostra particolarmente fedele alla scuola statunitense della Bay Area, fondendo con grande abilità, lo stile ed il sound di gruppi come Exodus, Metallica e Megadeth, con in più quel giuto tocco di Slayer. Sgombrabdo il campo da ogni tipo di problema, possiamo affermare immediatamente che ci troviamo di fronte ad un disco molto, ma molto interessante. Certo, gli Endovein non scoprono nulla di particolarmente nuovo, ma quello che fanno, lo fanno più che bene da diversi punti di vista. La prima è una dimesione del tutto passionale. Gli Endovein sono una band ispirata, che fa nascere la propria musica dal cuore e questo è un aspetto che finisce col trasmettersi nei singoli componimenti composti. Poi c'è un aspetto del tutto tecnico. La band piemontese risultamolto preprata e modula alla perfezione ogni singolo strumento. Ne viene fuori un disco vero, compatto, ma anche dinamico e stravagante, dove la potenza si fonde con la rabbia e la grinta diventa un unico insieme con la melodia. Gli Endovein hanno una strada tutta libera da percorrere, certo, ogni percorso è colmo di ostacoli, ma questo disco d'esordio è la conferma del talemnto di questi musicisti del nord Italia ed ora la strada non potrà che essere in discesa.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento