Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

sabato 13 marzo 2010

MIKE TERRANA - Report Live Go West Roccaforzata (TA) 11 Marzo 2010


Serata dal notevole spessore artistico quella dello scorso 11 Marzo che ha avuto luogo presso il Go West di Roccaforzata in provincia di Taranto. Ad esibirsi per una live session, uno dei migliori batteristi del mondo, Mike Terrana, nativo degli Stati Uniti d’America, ma tedesco d’adozione, noto per i suoi straordinari giochi con le bacchette tra le mani. Nato a Buffalo nello stato di New York il 21 Gennaio del 1960, il primo impegno artistico di Terrana è nel 1984 con gli Hanover Fist, successivamente stabilitosi in quel di Los Angeles tra il 1987 ed i dieci anni seguenti, giunge il proprio impegno con musicisti e band del calibro di Tony Macalpine, Steve Lukather (Toto), Kuni e Beau Nasty, oltre che con il noto chitarrista Yngwie Malmsteen, con il quale inciderà l’album “The Seven Sign”. Nel 1997 Mike Terrana si trasferisce in Europe, trasferendosi in Germania dopo un primo periodo in Olanda, dove collaborerà con un folto numero di musicisti, come Axel Rudi Pell, Savage Circus, Razoback, Artension, Stuart Smith, Masterplan, Metalium, Kiko Louriero e soprattutto Rage. Con Axel Rudi Pell inciderà ben nove album, con gli Artension cinque, mentre con i Rage porrà la propria firma su “Welcome From The Other Side”, "Unity", “Sound Chaser” e "Speak Of The Dead", presenziando anche nei live “From The Cradle To The Stage” del 2004 e “Full Moon In St Petersburg” del 2007. Attualmente Mike Terrana è membro dei Masterplan, della band di Tarja Turunen, ex cantante dei Nightwish ed è inoltre coinvolto in progetti di genere fusion strumentale e suona drum clinincs in tutto il mondo per DrumCraft e Meinl. Da solista Mike Terrana ha inciso gli album “Shadows of the Past” del 1998 e “Man of the World” del 2005, oltre ai DVD “Beginning Rock Drums” del 1995, “Double Bass Mechanics” del 1996 ed il pregevole “Rhythm Beast Performance” del 2007, dove è possibile ammirare tutta la classe, il talento e la tecnica del batterista statunitense. Tra scroscianti applausi, Mike Terrana fa il proprio ingresso sul palco del Go West, avvolto tra le note di importanti opere liriche e colonne sonore vincitrici di premi Oscar. Accomodatosi dietro le proprie pelli, Mike Terrana parte subito in grande stile, battendo sulla batteria con grande grinta ed uno straordinario carisma, denotando immediatamente un dinamismo stupefacente. Il fattore tecnico, è quello che immediatamente balza agli occhi. L’abilità con le bacchette ed il notevole livello artistico, sono palpabili sin dalle prime battute. Nel complesso della serata, Terrana accompagna con la propria batteria, orchestrazioni di noti compositori, passando da Rossini a Tchakowsky, da Hoffenbach a Mozart. La scaletta dello spettacolo, è complessivamente la stessa del suo DVD “Rhythm Beast Performance”, ma il pezzo forte della serata è il lungo “drum solo” dove Terrana mette in mostra tutto il proprio talento ed il proprio estro, rimarcando una pregevole coordinazione tra i piedi e le mani, oltre ai propri ultra noti numeri da circo con le bacchette che roteavano con incredibile rapidità tra le dita delle mani dell’artista statunitense. Terrana dialoga con il pubblico, si sofferma sul personale amore per Cozy Powell, soprattutto nel periodo con i Rainbow e ricorda inoltre le proprie origini italiche con la frase “Nelle mie vene scorre sangue italiano”. I giochi di prestigio con le bacchette restano ad ogni modo i veri punti attrattivi della serata e richiamano ad applausi infiniti ed il buon Mike può solo ringraziare con il proprio “Grazie Mille”. Tra le sue mani anche le cose più complesse diventano semplici, i presenti restano letteralmente ammaliati e sedotti dalla classe del batterista americano. E’ un look rigorosamente da corridore quello di Terrana, con la sua t-shirt bianca ed i pantaloncini neri aderenti, come a rimarcare la propria corsa personale con il ritmo. Tra le note tecniche, per gli amanti dello strumento, Terrana ha usato per lo show una batteria Drum Craft, suonando con bacchette Vic Firth. Al termine della serata, accompagnato dalla sua immancabili criniera bionda, Terrana con grande semplicità si è concesso per foto ed autografi ai presenti, mostrando una grande professionalità. Ancora quindi una grande serata presso il Go West di Roccaforzata in provincia di Taranto, che il prossimo giovedì 18 Marzo ospiterà lo show del chitarrista Andy Timmons.

Report di Maurizio Mazzarella

foto AC

Nessun commento:

Posta un commento