Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 11 aprile 2011

SIX REASONS TO KILL - Architects Of Perfection


A vederli onestamente non si direbbe che suonano metal estremo. Questi Six Reasons To Kill vengono dalla Germania e sono attivi da circa dodici anni. Questo "Architects Of Perfection", edito dalla massiccia Massacre Records, è il loro quarto lavoro in studio e giunge sul mercato a distanza di tre anni dal precedente "Another Horizon". Musicalmente la band tedesca suona un discreto death metal, corredato da diverse componenti metalcore, un genere dai connotati anche fin troppo presenti nella loro musica. Nel complesso il disco può sembrare anche discreto, è formato da dei buoni pezzi, ben confezionati anche da un punto di vista tecnico, ma è nelle altre componenti che questo lavoro manca davvero tanto. Non c'è molta originalità, "Architects Of Perfection" risulta davvero molto simile a tanti altri prodotti del settore e questo va a scapito di una band dall'identità precisa, ma dalla personalità davvero scarsa. Il problema di questo disco, è che risulta davvero fin troppo monotono. Non c'è nulla di particolarmente attrattivo e manca della giusta intensità, rendendo davvero molto basso il tasso di coinvolgimento. La produzione differentemente è discreta e questo dona al disco maggiore lustro. Da curare invece il look della band, se suoni questo genere, devi cercare anche di avere un'immagine aggressiva, invece i Six Reasons To Kill sembrano un gruppo di sbarbatelli ancora da svezzare. Meritano comunque la promozione perché il disco resta ascoltabile.

Voto: 6/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento