Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 11 marzo 2011

ODD DIMENSION - Symmetrical


Gli Odd Dimension sono piemontesi, per la precisione provengono dalla città di Alessandria e sono attivi da circa nove anni. "Symmetrical", edito per gli amici della Scarlet Records, è il loro disco d'esordio sul mercato discografico, anche se all'interno del gruppo troviamo volti noti del metallo nostrano, come ad esempio il tastierista Gabriele Ciaccia (Secret Sphere) ed il batterista Federico Pennazzato (Secret Sphere, Hell In The Club). Musicalmente siamo nel campo del progressive metal, dove viene facile accostare il loro stile a mostri sacri del settore come Dream Theater e Symphony X, influenze certamente presenti, anche se con onestà, adoro questo gruppo per la propria personalità fortissima e per la loro identità particolarmente precisa. Il loro primo impatto è avvenuto con un demo, "A New Dimension", che stupì molti degli addetti ai lavori del settore. Oggi ecco "Symmetrical" e la conferma che questa band è nata per stupirci ogni giorno di più. "Symmetrical" è un disco che va oltre la perfezione, perché è semplicemente immenso, versatile ed anche innovativo. Gli Odd Dimension sono un gruppo dinamico, che non sa cosa sia la staticità. Un loro brano inizia in un modo e non sai mai come andrà a finire. L'unica certezza è che questo gruppo è magnifico, è composto da musicisti di notevole spessore artistico e tecnico, che sanno anche scrivere della musica molto intensa ed ispirata. Il gruppo piemontese ha curato ogni minimo aspetto, come la produzione ad esempio, capace di donare al disco un suono molto moderno ed attuale, ma anche ogni minimo arpeggio, oppure un semplice arrangiamento, non viene mai lasciato al caso. Francamente, lo disco con estrema onestà, sono rimasto a bocca aperta, quando un disco è fantastico penso ci sia davvero poco da aggiungere. Posso solo dire: "Odd Dimension continuate a stupirci". In un mondo povero in ogni settore della vita, questo gruppo rappresenta una ventata di freschezza ed anche di aria nuova. Sta a voi ora lasciarvi trasportare dalle splendide note di "Symmetrical".

Voto: 9,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento