Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 15 marzo 2011

LEGION OF THE DAMNED - Intervista alla Band


Intervista agli olandesi Legion Of The Damned in occasione della pubblicazione del loro ultimo lavoro in studio su Massacre Records "Descent Into Chaos":

Come descrivereste, in termini musicali il vostro nuovo album? Volete introdurlo?

-E' un misto di thrash e death, almeno crediamo.

Quanto tempo vi è servito per registrarlo?

-Circa tre settimane.

Qual è l'origine di una vostra canzone? Come create una canzone?

-Ogni canzone nasce dal lavoro collettivo del gruppo, nulla è pianificato, lo diciamo davvero.

Quali sono gli argomenti affrontati nel nuovo album?

-La religione, le guerre e via discorrendo...

Qual è il brano del vostro nuovo album al quale vi sentite più affezionati?

-Certamente "The End Of Darkness" e "Shrapnel Rain".

Quali sono le band che hanno influenzato il vostro sound di più?

-Tutte band della vecchia scuola come Destruction, Slayer e Kreator, gruppi che ci hanno certamente influenzato, ma il sound che creiamo nasce da quello che ci piace di più.

Cosa vi aspettate dal nuovo album?

-Che alle persone questo album possa piacere.

Cosa ne pensate del mondo del music business? Come lo giudichi?

-Possiamo dire che senza dubbio è qualcosa di molto duro.

Quali sono le principali difficoltà per una band come la vostra?

-Non ci sono difficoltà onestamente.

C'è qualche musicista con il quale desiderate collaborare un giorno?

-No!

Quali sono i piani futuri per la band? Come desiderate promuovere il vostro nuovo album?

-Abbiamo appena organizzato un tour con i Kataklysm e stiamo organizzando un sacco di festival in programma per la prossima estate.

Pubblicherete un live CD o un DVD?

-Abbiamo già pubblicato qualcosa di simile più o meno un anno e mezzo fa!

Volete lasciare un messaggio ai nostri lettori?

-No, davvero.

Intervista di Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento