Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

sabato 4 dicembre 2010

TICKET TO HELL - Operation: Crash Course


Il progetto Ticket To Hell fa capo a Jacobo, un polistrumentista messicano, che in molti conosceranno per la sua militanza nei Majesty Downfall. Questo nuovo "Operation: Crash Course", è il suo secondo lavoro in studio, edito per la nostrana My Kingdom Music, che giunge a distanza di due anni dal primo lavoro "Man Made Paradise". Musicalmente, potrebbe essere semplice, quanto complesso allo stesso tempo, descivere quello che è lo stile di questo progetto. I Ticket To Hell assestano le proprie radici nel metal estremo, mettendo il death metal al centro del proprio universo, infarcendolo di diverse tracce estrapolate dal black e dal thrash metal, senza tralasciare la parte più viplenta del brutal. Ne viene fuori un disco compatto, dall'impatto molto forte, dove Jacobo dimostra di essere un buon musicista ed anche un discreto compositore. "Operatio: Crash Course", per farla breve, non è certamente un disco che potrebeb far gridare al miracolo, ma è senza alcun dubbio un prodotto di prospettiva. Nel senso che è un primo, o meglio ancora, un secondo mattone, per quello che sarà il muro costruito nel corso della carriera di Jacobo. Di album come questi al momento, ne esistono tantissimi, ma i Tcket To Hell hanno qualcosa da dire e pur non rissultando originalissimi, mettono in mostra un pregevole talento, cosa che non è sempre comune a tutte le band della terra. Detto questo, tecnicamente "Operation: Crash Course" risulta discreto ed anche questo è un secondo punto di partenza importante ed in pià la produzione, risulta appropriata al settore musicale dei Ticket To Hell. Tutti motivi per dare un'opportunità a questo disco.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento