Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 30 dicembre 2010

INFERNO - Black Devotion


Alzi la mano chi non conosce gli Inferno. Se non li conoscete siete tutti bocciati! On the road dal 1996, quindi da circa quindici anni, sono ormai una band di culto per quanto riguarda il metallo oscuro. Provenienti dalla Repubblica Ceca, vantano la pubblicazione di ben cinque album in studio, più svariati album live. L'ultimo disco in studio è stato questo pregevole "Black Devotion", disco datato 2009, edito per la polacca Agonia Records, uscito ad un solo ano di distanza dall'altrettanto egregio "Uctívání temné zuøivosti". Musicalmente non c'è possibilità di errore. Gli Inferno suonano black metal e lo fanno maledettamente bene. S'ispirano al meglio della scena scandinava, ma mettono in musica molto della loro fortissima personalità, manifestando un'identità molto precisa. Andando dritto al sodo e mi prendo tutte le responsabilità di questa affermazione, si può serenamente affermare che questo "Black Devotion" è un vero e proprio capolavoro del settore. Le canzoni sono molto buone, sono fresche, dinamiche e coinvolgenti, il disco gode di un impatto molto forte, tanto da farsi apprezzare sin dal primo ascolto. Da un punto di vista prettamente tecnico poi, ci troviamo di fronte ad un insieme di musicisti molto preparati e questo non fa altro che donare ulteriore lustro e valore al disco stesso. Le chitarre sono ottime, tecniche e violente al punto giusto e la sezione ritmica è un vero e proprio massacro. La cigliegina sulla torta, è poi certamente la produzione, moderna e curata in modo molto dettagliato. Davvero un gran bel disco, fatelo vostro senza alcun indugio.

Voto: 8,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento