Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 30 dicembre 2010

ANGST SKVADRON - Sweet Poison


Questi Angst Skvadron vengono dalla Norvegia e sono attivi da circa due anni. All'attivo hanno due album in studio, ovvero l'esordio "Flukt" datato 2008 e questo discreto "Sweet Poison" edito dalla polacca Agonia Records nell'anno solare 2010. Musicalmente, il gruppo scandinavo non si dimostra affatto scontato e prevedibile. Assestano le loro linee principali nel black metal, ma non ci troviamo di fronte al classico gruppo che fa della rabbia e della violenza i propri punti di forza, componenti comunque presenti, ma sono l'arte e l'inventiva il fulcro di quella che è la loro opera musicale. Oltre al classico black metal quindi, troviamo anche forti tracce di avant-gard e post black metal, a conferma di quanto questo gruppo possa essere in un certo senso anche unico ed originale. Niente mode quindi, solo arte, oscurità e passione. Ne viene fuori un disco molto complesso, certamente non immediato, ma comunque nobile e raffinato, dove anche l'aggressività trova il giusto spazio, senza però esagerare s'intende. Da un punto di vista tecnico e compositivo, ci troviamo di fronte quindi ad un disco d'inestimabile valore e spessore artistico, con l'unico limite che in più frangenti rischia davvero di non essere compreso fino in fondo. La produzione è ovattata, si adatta egregiamente allo stile complessivo del gruppo, in un certo senso è molto anni settanta, ma se non si riesce ad entrare appieno nel mondo musicale di questo gruppo, anche questo particolare rischia davvero di non essere compreso nel giusto modo. A conti fatti però, questi sono limiti di un eventuale potenziale ascoltatore. Nel complesso il disco è di grande valore e questo è quello che conta.

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento