Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 19 novembre 2010

SKUNK ANANSIE - Wonderlustre


E’ un copione trasformato in film ormai tante volte…una band fa il botto,esce con un paio di dischi che riscuotono un successo planetario e di colpo capitalizza l’attenzione di media di ogni tipo. Magari in questa band c’è un membro (magari donna,affascinante e misteriosa proprio come nel caso di Skin…) la cui immagine predomina sui restanti componenti,meglio ancora se son proprio questi benedetti media che creano questa predominanza,e pian piano la musica passa in secondo piano. Poi il resto lo fanno manager avidi e poco lungimiranti che convincono Skin a tirarsi fuori dal gruppo,che logicamente cade in disgrazia ma,dopo una carriera solista che si prospetta brillante,anche lei finisce a fare i dj-set in discoteche sfigate nei posti più sperduti (…che tristezza!!!). Come fare allora? Ma si!!! Una bella reunion è quello che ci vuole! Quindi dopo l’inutile e riempitivo best-of Smash And Trashes del 2009,ecco che piomba sul mercato questo nuovo Wonderlustre che,sempre per rispettare il suddetto copione,è senza dubbio un buon album,ben fatto,ben suonato,ben prodotto,ben…tutto. C’è un ottimo singolo,My Ugly Boy,che è già un successo,c’è la classica ballad You Saved Me come solo gli Skunk le sanno fare,ci sono brani ispirati al meglio dei precedenti tre album che hanno segnato il successo della band e non abbiamo dubbi che questo lavoro farà tornare all’ovile tutti i vecchi fan persi strada facendo. Cosa dire di più? Ah si! Nella prima tiratura dell’album è accluso un’interessante bonus dvd con making of dell’album,videoclips e vita on the road. Se vi piacciono sapete cosa fare…

Voto: 7,5/10

Salvatore Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento