Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 9 settembre 2010

ABSCESS - Dawn Of Inhumanity


Disco piacevole e se vogliamo nel complesso anche molto interessante questo degli Abscess, che con questo nuovo "Dawn Of Inhumanity", giungono al proprio sesto album in studio, anche se l'attività dei memebri di questo gruppo, è maggiormente attribuibile ad un'altra band, visto che Chris Reifert, Joe Allen e Danny Coralles sono meglio conosciuti per la loro militanza negli Autopsy. Che disco è quindi questo "Dawn Of Inhumanity"? E' il classico disco di death metal di stampo americano, che ha molti punti in comune con quello degli Autopsy, ma che a sua volta si spinge in modo più marcato verso territori più estremi, dando spazio anche a momenti molto cupi e particolarmente oscuri. Non è un disco che trascina questo, sia chiaro, ma è comunque ben fatto e con ogni probabilità, farà certamente impazzire i sostenitori del settore, perché contiene musica coerente con il genere e composto assolutamente con i sacri crismi, poi i musicisti coinvolti nel progetto non hanno certamente bisogno di presentazioni e questo non fa altro che aumentare lo spessore artistico del progetto e conseguentemente del disco stesso. Per farla breve, senza dilungarci inutilmente, se fate del death metal di stampo americano la vostra ragione di vita, allore buttatevi a capo fitto verso "Dawn Of Inhumanity", perché vi ecciterà e vi coinvolgerà fino all'ennesima potenza. Se invece cercate qualcosa di innovativo, allora volgete il vostro sguardo altrove.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento