Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 20 aprile 2010

DOMMIN - Love Is Gone


Siete del bei metallaroni innamorati? Avete un cuore che vi batte forte per qualcosa? Allora buttatevi su questo "Love Is Gone". Diciamo che siamo di fronte ad un disco destinato a chi ama sonorità forti, ma che in un determinato momento della propria vista ha bisogno di staccare, perché i suoi sentimenti sono tutti mirati verso altri obiettivi. Questo è Dommin ragazzi, un artista che suona una sorta di rock morbido e duro allo stesso tempo, con delle sonorità anche gotiche a volte riconducibile agli H.I.M., altre volte anche i Type O Negative attuali, ma sempre dall'attitudine commerciale. E' un disco questo che sicuramente non piacerà ai metallari più incalliti, ma che dferentemente potrà sedurre i deboli di cuore. Il disco, edito dalla Roadrunner, è pregevole e li lascia ascoltare senza grossa fatica. Scorre in modo fluido e dinamico e giova anche di una buonissima produzione, un aspetto da non sottovalutare, perché gli può consentire di competere con prodotti più pubblicizzati destinati alle grandi masse. I brani sono tutti molto buoni, hanno tutti un appeal commerciale, ed alcuni frangenti ricordano anche i componimenti più morbidi e noti dei migliori Nickelback. Se quindi state vivendo un momento particolare della vostra vita ed il metallo d'autore in periodo è molto forte per le vostre orecchie, mettetelo da parte per qualche giorno e date ampio spazio a questo Dommin, perché vi darà una spinta in più e vi aiuterà ad affrontare i vostri problemi, anche di cuore, com maggiore vigore.

Voto: 6,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento