Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 1 ottobre 2009

MIDNIGHT IDOLS - Sworn To The Night


Avete amato alla follia l'heavy metal degli anni ottanta? La risposta è si? Allora buttatevi a capo fitto su questo disco, vi fara sicuramente impazzire. Si perché nella musica dei Midnight Idols c'è tutta l'essenza della N.W.O.B.H.M., "Sworn To The Night" contiene la grinta ed il carisma dei Saxon, la musicalità e la melodia dei due primi album degli Iron Maiden, gli assolti taglienti e tecnici dei Judas Priest e l'epicità dei primi albm targati Manowar. La componente determinate, l'influenza principale per essere più chiari, è sena dubbio quella che giunge di primi due lavori della "Vergine di Ferro", soprattutto nel suono delle chitarre e nella cura delle linee vocali, spesso infatti sembra di sentire il mitico Paul Di Anno e questo fa venire i brividi la pelle d'oca. Questo si che è un disco per nostalgici, ma quello che piace dei Midnight Idols è anche la cura degli arnagiamenti, pressoché perfetta e ben curata e quello stile cupo e dai tratti oscuri che rende questo progetto alquanto orginale. Ad un primo impatto al produzione sembra grezza e poco curata, ma è questa la componente determinante del disco, perché consente di effettuare un netto balzo nel passato, respirando un'aria di metallo che forse al giorno d'oggi non si respira più. Tornando al discorso d'apertura quindi, se avete amato il metallo tradizionale degli anni ottanta, fate vostro questo album e non ve ne pentirete.

Voto: 6,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento