Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 19 settembre 2011

MESSENGER - See You In Hell


Un disco interessante questo "See You In Hell", quarta fatica dei teutonici Messenger, che fanno ritorno a distanza di cinque anni dal precedente "Under The Sign". Attivi da oltre venti anni, il gruppo tedesco ci propone un metallo assoltamente più che tradizionale, che ha tutti i vari ingredienti per piacere agli amanti di un heavy metal di vecchia scuola, saldamente ancorato a quelli che sono i classici stilemmi del genere. A conti fatti quindi, siamo quindi di fronte all'ennesimo disco composto in maniera egregia, che però nulla toglie e ne aggiunge alla scene. Per farla breve, è facile accostare i Messenger ai Majesty ad esempio, di conseguenza le influenze sono palpabili, ovvero Manowar per la maggiore, ma anche molto del metallo teutonico trdizionale più ruvido e roccioso. Il disco nel complesso è discreto, contiene brani compatti, dall'impatto molto forte e dalla presa facile voliamo, inoltre il gruppo è i possesso di una buonissima tecnica e questo non guasta mai, anche se è da elogi la sezione ritmica, un vero portento della natura. La produzione è discreta, non è ottimale, ma consente al disco di rendere al meglio. Consigliato solo ai sostenitori del settore.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento