Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 29 luglio 2011

ISOLATION - Closing The Circle


Un doom rock/metal molto atmosferico e depressivo quello degli ISOLATION, che sfornano il loro primo album dal titolo "Closing The Circle", che succede, dopo alcuni anni, ai loro primi due demo. Dieci brani dalle ritmiche molto lente e cadenzate, che inducono l'ascoltatore ad uno stato di noia totale, in quanto molto ripetitive e monotone, specialmente nel quinto brano, l'unico strumentale, dal titolo Nomad. La voce appare a tratti un pò troppo stonata, soprattutto in quelle poche parti growl presenti nell'album (sempre se di growl si può parlare). I riffs di chitarra appaiono molto semplici e con un sound privo di originalità e di significato ed anche il logo della band appare molto elementare. L'unica nota positiva del nuovo prodotto della band tedesca è il lavoro svolto dal nuovo bassista Andre Jonas; da ammirare, infatti la sua tecnica, eseguita con grande fluidità e precisione. In conclusione, componimenti davvero molto insignificanti, che lasciano spazio ad un debut album piuttosto scadente!!!

Voto: 3/10

Antonio Potì

Nessun commento:

Posta un commento