Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

sabato 13 novembre 2010

CRYSTAL VIPER - Legends


I Crystal Viper sono attivi ormai da circa sette anni e vengono dalla Polonia, un paese che negli ultimi tempi si è rivelato particolarmente prosperoso in fatto di prolificità di band metal. Questo nuovo "Legends", edito per la teutonica AFM Records, è il loro terzo album in studio e giunge a distanza di un anno dal precedente "Metal Nation". Musicalmente non c'è possibilità d'errore, perché i Crystal Viper suonano un cristallino heavy metal particolarmente tradizionale, ispirato a tutte quelle band che hanno incentrato negli anni ottanta il proprio percorso glorioso. Ne viene fuori una band che in un certo senso somiglia in modo marcato ed evidente agli Hammerfall degli esordi, quelli dell'ormai celebre "Glory To The Brave", tanto che ascoltando "Legends", in alcuni frangenti sembra di ascoltare la voce di "Cans", perché il timbro vocale di Leather Wych (Marta Gabriel), nonostante sia una donna, è molto, ma molto simile per approccio e per attitudine a quello del cantante della band scandinava. Il disco è vero, non è dei più originali, però è molto buono, perché le varie canzoni sono fresche, dinamiche e coinvolgenti e questo aspetto, di questi tempi, è davvero un grosso pregio. Altra dote di "Legends", è il buon livello da un punto di vista prettamente tecnico, il lavoro delle chitarre di Andy Wave è infatti davvero eccellente. Il difetto sta nel fatto che forse "Legends" non ha un potenziale hit trascinante, una cosa che comunque lascia il tempo che trova, perché ogni disco va valutato nel proprio complesso e non in una o tre canzoni. La produzione è anche buona e questo conferma che i Crystal Viper hanno cercato di fare le cose per bene. E' vero, non sarà un disco che sconvolgerà il mondo, ma si lascia ascoltare con piacere e questo in un certo senso può anche bastare.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento