Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 15 settembre 2010

UFO - Best Of A Decade


Dobbiamo presentare gli UFO? Io penso proprio di no, visto che questa grandissima band di Hard Rock inglese, ha fatto senza alcuna ombra di dubbio la storia di questo genere ed è stata fonte d'ispirazione per tantissimi musicisti che oggi riscontrano notevole successo. Uno su tutti? Direi che già il nome di Steve Harris, leader e bassista dei mitici Iron Maiden, potrebbe già bastare. Gli UFO hanno realizzato alcuni degli album più belli in assoluto del genere, grazie alla splendida voce di Phil Mogg ed al basso elettrizzante del mitico Pete Way. E' impossibile poi non ricordare che negli UFO, ha anche suonato il finambolico Michael Schenker, uno dei chitarristi migliori del pianeta. "Best Of A Decade" è una raccolta, ma aspettate prima di storcere il naso. E' vero, di raccolte degli UFO ne esistono una moltitudine in giro, ma questa è diversa, non è il solito disco che finirà impolverato negli scaffali. La SPV ha voluto rinfrescare gli ultimi dieci anni di questa band, che in realtà sono gli ultimi sette, un arco di tempo dove alla chitarra il gruppo inglese ha usufruito dell'estro e del talento di Vinnie Moore, un altro genio della chitarra. Impossibile quindi non mensionare "The Visitor", l'ultimo disco targato UFO, il ventesimo della loro carriera ed il più presente in fatto di brani in questo "Best Of A Decade". Non ci sono solo brani in studio in questo disco, ma anche diversi brani dal vivo che consentono di godere della bravura di questo gruppo anche sul palco. Una sinergia di grandi musicisti, che anche in sede live confermano la propria immensità. Chi è fan della band avrà tutto e potrebbe anche fare a meno di "Best Of A Decade", tutti gli altri invece, possono correre nei negozi ed acquistarlo per poter ascoltare della musica grandissma.

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento