Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 4 luglio 2011

INJURY - Unleash The Violence


Questa è l'estasi del thrash metal!!! Questo è il classico disco che i fan di questo settore vogliono ascoltare e vogliono che venga prodotto dalla grandi band che hanno fatto grande questo genere, non sempre ci riescono ed ecco che Dio ha creato gli Injury, che con questo splendido "Unleash The Violence" riescono a colmare magnificamente queste lacune. La band, attiva da circa tre anni, proviene dalla città di Reggio Emilia e giunge con questo disco, edito dagli amici della Punishment 18 Records al proprio esordio sul mercato discografico, dopo l'omonimo EP pubblicato solo un anno fa. Come precedentemente anticipato, la band emiliana assesta le proprie radici nel thrash metal, c'è molto della scena californiana, in particolare c'è molto degli Exodus e dei Testament, ma spostandoci di versante vedo molto anche degli Anthrax, anche se la bellezza di questo gruppo, sta nel fatto che nel loro sound riescono ad aggiungere anche un pizzico del tipico thrash teutonico. Se faccio un balzo nel passato, accosto gli Injury agli Extrema del primo disco in studio, a quel "Tension At The Seams" che ha sconvolto il mondo metal italiano e non solo. Come attitudine ed approccio in "Unleash The Violence" vedo molto di quel disco e vi garantisco che quedto per gli Injury è un complimento di non poco conto. Il disco quindi è molto buono, è formato da brani compatti e dall'impatto molto forti, la presa non è immediata, ma ci troviamo di fronte ad un lavoro di notevole spessore sia da un punto di vista compositivo che tecnico. Grinta, carisma, energia ed aggressività, è questa la ricetta di un gruppo che mostra anche una pregevole sintonia tra i singoli componenti, soprattutto le chitarre sono assolutamente esaltanti. Ottima la produzione, assolutamente appropriata a quella che è la proposta musicale complesiva degli Injury. Complimenti ragazzi, continuate così.

Voto: 8/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento