Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 24 maggio 2011

DAVE MUSTAINE - Mustaine (con Joe Layden)


E dopo Lemmy, Ozzy e Nikki Sixx giunge sul mercato letterario l’autobiografia di un altro personaggio “maledetto” del metal. Dave Mustaine oggi sembra un altro uomo, un redento, un marito e padre scrupoloso che fa il musicista per mantenere la sua famiglia anche se, a detta di chi lo circonda, rimane sempre un personaggio difficile da trattare, sebbene oggi abbia fatto pace con i suoi ex colleghi dei Metallica, nonché abbia chiarito i vari battibecchi che lo contrapponevano agli Slayer, in particolar modo a Kerry King. Sarà sincero o è solo l’esigenza di scendere a compromessi per permettere l’espletamento di un evento come il Big Four che sicuramente gli sta portando un bel po’ di soldini in tasca ? Bè, prendendo in considerazione il tono con cui quest’autobiografia è scritta protenderei per la prima ipotesi. Altre volte ho espresso un giudizio più che lusinghiero a questo tipo di libri che sono la giusta occasione per far luce su tanti avvenimenti e mettere a tacere le voci insensate che avvolgono la vita di personaggi del calibro simile a quello di Dave e di gruppi guida del nostro genere preferito, in questo caso i Megadeth. Scritto con uno stile davvero piacevole, con la collaborazione di Joe Layden, premiato giornalista ed autore di numerosi best sellers, la sua lettura scorre velocemente nonostante abbiamo tra le mani un tomo di ben 350 pagine corredato di splendide fotografie, anche inedite, in b/n e a colori. Da avere, leggere e custodire gelosamente nella propria biblioteca ’rock’ !!!

Voto: 9/10

Salvatore Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento