Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 14 dicembre 2010

MATTEO BRANCIAMORE - La Mia Compilation


Matteo Branciamore è un giovane artista nostrano che ha legato il proprio nome a quello di "Marco Cesaroni", uno dei protagonisti principali dell'ormai famosa serie televisiva con attori di spessore del calibro di Claudio Amendola e Max Tortora. Nella serie, il buon Matteo, interpreta un giovane cantautore, che s'imbatte quotidianamente con i tanti problemi che un artista alle prime armi incontra di solito quando tenta d'iniziare la propria carriera musicale. Ne "I Cesaroni", Matteo per certi versi riesce anche relativamente a sfondare ed è anche protagonista di un importante tour in giro per l'Europa, ma poi giunge il momento della riconferma ed anche quello è un passo molto difficile da compiere, in modo particolare quando si è di fronte a dover scrivere il disco nella "consacrazione artistica". Nell'avventura di Marco Cesaroni, possono immedesimarsi molti artisti underground di oggi, che però non sempre sono fortunati come il personaggio in questione, per via di un mercato ormai ostile a chiunque. "La Mia Compilation" è in un certo senso la colonna sonora dell'avventura artistica di Marco Cesaroni e raccoglie tutte canzoni cantate dal giovane cantante durante tutte le varie serie de "I Cesaroni". Ogni componimento presente in questo disco, è una piccola perla musicale. Ogni canzone, è una piccola poesia corredata da musica dolce ed elegante. E' quindi facile emozionarsi ascoltando l'album, immedesimandosi nell'avventura del protagonista della serie, lasciandosi coinvolgere anche dai propri sentimenti. C'è molta passione ne "La Mia Compilation", cosa ovvia in un certo senso perché c'è quasi tutto della storia d'amore "Marco" ed "Eva" (altra protagonista e compagna di Matteo nella fiction), ma è facile anche ascoltare il lato più rock di Matteo Branciamore. "A Guy On His Wave" è infatti un pezzo coinvolgente e trascinante, stesso dicasi per "12 Milioni", song dai connotati "alternative" con tanto di assolo heavy di chitarra elettrica. Poi ci sono i due inediti, ovvero "Tempo per Me", con tratti pop e rap e "Silenziosa Possibilità", forse uno dei brani dotati di maggiore potenzialità dell'album. Da segnalare tra i momenti più elevati de "La Mia Compilation", i brani "Parole Nuove" e "Ovunque Andrai", due pezzi dove viene alla luce maggiormente il talento di Matteo Branciamore. Disco certamente per i fans de "I Cesaroni", ma anche per chi ha voglia di sognare a ritmo di un dolce rock.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento