Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 16 dicembre 2010

ILL NINO - Dead New World


Tra la fine degli anni novanta e soprattutto all'inizio del nuovo millennio, gli Ill Nino hanno rappresentato una vera ventata di freschezza e novità nel campo della musica. Il loro stile è molto personale e particolare e questo in certo senso li rende unici ancora oggi. La loro abilità di mettere insieme sonorità alternative, con il nu metal e soprattutto con ritmi, percussioni e melodie latine, è stata ed è a dir poco sensazionale. Tutti i dischi ad oggi pubblicati (sei se comprendiamo questo ultimo disco ed escludiamo i due EP), sono sempre stati eccellenti da diversi punti di vista. Non fa quindi eccezione questo ultimo prodotto "Dead New World", che non taglia il proprio legame con il passato e che quindi non fa altro che confermare lo spessore artistico degli Ill Nino, che tornano sul mercato discografico per la AFM Records a distanza di due anni dal precedente "Enigma". "Dead New World", non tradisce quindi quello che è il classico marchio di fabbrica del gruppo, non delude anche nel più piccolo dei particolari ed in un certo senso, è quello che può aspettarsi un potenziale fan del gruppo. Questo però, non significa che siamo di fronte ad un disco fotocopia dei propri predecessori, affatto, perché gli Ill Nino confermano anche con "Dead New World" la propria di capacità di soprendere e trascinare, unendo la potenza alla melodia e soprattutto all'imprevedibilità. Ne viene fuori un disco estremo in un certo senso, ma anche molto intenso ed affascinante, senza mai scadere nella commercialità. Disco pregevole anche da un punto di vista tecnico ed ecellente se ci soffermiano sulla produzione.

Voto: 7/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento