Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 16 novembre 2010

HARDCORE SUPERSTAR - Musica dall'Inferno


Intervista agli scandinavi Hardcore Superstar in occasione della pubblicazione del loro ultimo lavoro in studio "Spit Your Lip". Ci risponde il batterista della band Magnus "Adde" Andreasson:

Come descriveresti, in termini musicali il vostro nuovo album? Vuoi introdurlo?

-E' davvero un grande e fottuto disco. Volevamo un album che andasse bene con i nostri live show. E' divertente e ci dona grande soddisfazioe riprodurre tutte le canzoni.

Quanto tempo è servito per registrarlo?

-Abbiamo iniziato a scrivere le canzoni mentre eravamo in tour la scorsa estate e da aprile abbiamo composto circa 35-40 canzoni. Il nostro manager ha scelto 15 canzoni sulle quali abbiamo lavorato per circa 6 settimane. Poi siamo andati in studio con il produttore Bohus Tobbe Lindell e abbiamo registrato il disco in 5 giorni. E' stata il più disco più semplice che abbiamo mai fatto.

Qual è l'origine di una vostra canzone? Come create una canzone?

-Si comincia di solito con me o con qualcuno della band che ha una situazione del quale valga la pena scrivere qualcosa. Scriviamo pensieri intorno a questo e dopo un po' abbiamo dei testi a sufficienza per una canzone. Molto spesso una parola o una frase hanno un flusso naturale e una melodia, così possiamo lavorarci sopra con una chitarra. E' tutto un gioco fin dall'inizio. Si finisce con qualcosa che si ferma e che poi disponga di un coro. Tutte le canzoni di questo disco nascono da storie vere che sono successe a noi stessi.

Quali sono i temi affrontati nel nuovo album?

-Trovo facile scrivere ciò che accade intorno a noi ed in pratica sono canzoni sulle donne. Mi piace osservare le ragazze e scrivere una canzone su di loro. Ci sono alcuni testi che parlano di divisioni e di come ci si finisce per odiare l'un l'altro. Se vai dietro tua mamma puoi perdere un amico.

Qual è il brano dal vostro nuovo album al quale ti senti più affezionato?

-Mi piace "Guestlist" molto, perché trovo molto difficile scrivere una canzoni così. Mi piace anche l'effetto della chitarra. Non ho sento quel rumore da "Living On A Prayer" di Bon Jovi.

Quali sono le band che hanno influenzato il vostro sound di più?

-Direi Guns N' Roses, King Diamond, L.A. Guns, Exodus ed AC / DC. Siamo cresciuti con queste band e sono tutte nel nostro DNA ormai.

Cosa vi aspettate dal nuovo album?

-Mi aspetto che ai nostri fans piaccia, perché è tutto su ciò che siamo e rappresentiamo.

Cosa ne pensi del mondo del music business?

-Ebbene, direi che oggi i musicisti lavorano gratis. L'unico modo per fare soldi è quello di andare in tour. Noi lavoriamo per circa un anno nello scrivere canzoni e quando pubblichiamo il disco un gran numero di persone lo scaricano gratuitamente. Penso che sia come se io andassi in un supermercato a prendere quello che voglio, ma poi prendo qualcosa per il quale qualcuno ha lavorato sodo per metterlo in quel posto. Sono stato abbastanza chiaro?

Quali sono le principali difficoltà per una band come la vostra?

-Il tempo! Abbiamo bisogno che un giorno debba essere di 30 ore. Abbiamo anche bisogno di biancheria pulita.

C'è qualche musicista con il quale desiderate collaborare un giorno?

-Abbiamo fatto una cosa "cool" la scorsa settimana in realtà. Abbiamo onorato Dio mettendo insieme una band con membri provenienti da In Flames ed Hardcore Superstar. Io, Jocke, Björn Gelotte e Peter Iwers ci siamo riuniti per una performance live in Svezia. E' stato così bello e ci siamo divertiti molto.

Quali sono i piani futuri per la band? Come desiderate promuovere il vostro nuovo album?

-Il modo migliore per promuoverlo è andare in tour. Essendo una band di hard rock dei andare in tour perché le radio non ti aiutano. Ci sarà in tour che durerà circa un anno e mi auguro sul serio che non servano follie per farlo.

Pubblicherete un live CD o un DVD?

-Abbiamo già fatto uscire un DVD live, ma abbiamo messo insieme un live show registrato quando abbiamo suonato a Stoccolma lo scorso anno. Noi probabilmente lo realizzaremo prossimamente.

Vuoi lasciare un messaggio ai nostri lettori?

-Se siete in cerca di guai, siete arrivati nel posto giusto! Cheers!!!

Intervista di Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento