Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 30 marzo 2010

IN TORMENTATA QUIETE - Teatroelementale


Pensavo di aver ascoltato tutto in campo metal, invece mi sbagliavo, perché ci sono ancora band capaci di comporre qualcosa di davvero originale e sono ancora sua volta capaci di stupire in modo consistente. Questi sono i nostrani In Tormentata Quiete, gruppo arrivato al proprio terzo lavoro in studio, che torna sul mercato discografico con questo nuovo "Teatroelementale" a distanza di quattro anni dal precedente album omonimo. Non parliamo oggi di una band semplice, ma di una band complessa in un certo senso, ma comunque capace di mettere su disco qualcosa di davvero originale e personale. Unire alla musica metal il teatro, non è cosa da poco, invece questi In Tormentata Quiete ci sono riusciti ed anche alla grande direi. Non parliamo di una semplice band di black metal, ma di un insieme di musicsti che mette insieme una piccola orchestra e che mette in scena un'autentica opera teatrale, corredata da splendide canzoni. Non c'è solo black metal nella musica degli In Tormentata Quiete, ma c'è anche del gothic, come del progressive, tendente più che altro ad un rock progressivo da sapore antico, con inoltre, alcune componenti folk, che rendono questo "Teatroelementale" ancor più succulento ed appetioso. Con onestà, "Teatroelementale" non è un album facile, nel senso che non è immediato e non è semplice da assimilare al primo ascolto, ma questo è un aspetto che rimarca lo spessore artistico di un gruppo dalle qualità immensite e dalle enormi capacità da un punto di vista prevalentemente compositivo. Siamo di fronte ad un disco che merita vasti consensi, ma che soprattutto, è giusto che raccolga davvero tanto. Ottima anche la produzione, appropriata per quella che è la proposta complessiva degli In Tormentata Quite. Non possiamo infine fare altro che inchinarci alla grandezza di questo gruppo.

Voto: 9/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento