Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 3 agosto 2009

BEARDFISH - Furia "progressive"


Intervista agli svedesi Beardfish, ci risponde il cantante, tastierista e chitarrista della band Rikard Sjöblom:

Come definiresti in termini di musica il nuovo album? Volete introdurlo questo?

-È prog, è rock, c'è qualche traccia di jazz, funk, soul, metal, slick Orientale, jazzrock, hiphop, pop folk, generalmente tutto buttato lì. Tutta una serie di stili e suoni!

Quanto tempo è stato adottato per la registrazione?

-In tutto un paio di settimane. Le tracce di base sono state registrate dal vivo in cinque giorni e poi la voce ha preso circa una settimana in tutto, credo. E' stato generato nel mio appartamento.

Qual è l'origine di una tua canzone? Come si crea una canzone?

-Io di solito scrivo la maggior parte delle cose, melodie e armonie e di solito ho un idea di basi di come voglio che sia il suono. Poi lo presento agli altri ragazzi e a sua volto lo imparano e ci si muove in base allo stile e nel modo in cui si vuole suonare, poi ci organizziamo ancora un po' e seguiamo la strada che vogliamo. Di solito è così!

Quali sono i temi del tuo nuovo album?

-E' una cosa che viene non l'età, ci si sente alienati, tristi e soli, l'essere felici, ma di amore, di sesso e di ubriacarsi, farsi male (con problemi psichici e mentali), la perdita dei propri cari ed il reperimento di nuovi amici è più importante di nuove esperienze. Si può a volte sentirsi come destinati ad essere soli (questo non significa necessariamente essere infelice, da soli si può stare bene), ma in uno dei testi diciamo: "oltre l'orizzonte c'è un grande, grande mondo e penso che vorrei vedere". Fondamentalmente questi testi sono di tipo terapeutico per me, il paroliere ... è più economico di uno "shrink" sapete, haha!

Qual è la traccia dal tuo nuovo album per la quali provi più affetto?

-Sono tutti i miei bambini, haha! No, seriamente cambia di giorno in giorno, ma se me lo chiedi adesso mi verrebbe da dire "The stuff that dreams are made of", almeno credo...

Quali sono le band che hanno influenzato di più il vostro sound?

-King Crimson (69-75), Gentle Giant, Frank Zappa, Genesis, The Beatles, Roland Cedermark, Camel, Elton John (inizi), The Band, Ekseption, Gary & the Pacemakers, The Shadows, Angelo Badalamenti, Entombed, Iron Maiden, Santana, Charles Mingus, Miles Davis, ELP…e tanti altri musicisti....

Che cosa ci si aspetta dal nuovo album?

-Niente, è meglio così. Speriamo che alla gente piaccia tanto quanto a noi, ma se poi non sarà così, abbiamo comunque già fatto e pensiamo che sia il nostro migliore lavoro e abbiamo fatto ancora un passo nella giusta direzione. Un buon consiglio per l'ascoltatore è quello di dargli uan possibilità.

Cosa ne pensi del music business? Come si giudica?

-In questo momento abbiamo bisogno di capire come procurarsi i soldi per suonare nuova musica quando sei una band, con il download illegale le vendite non sono buone (migliori comunque di quella in di molti altri generi, ma in ogni caso) e in tutte le maggior parte dei posti dove suoniamo la percentuale sul biglietto d'ingresso è minima, peggio ancora, è gratis! Internet per l'intero settore ha creato difficoltà, perché le persone cercano il modo di ottenere tutto gratis e dubito che avrebbero mai pagato per la musica, e magari ci si concentra tutto su cose come il grande fratello è una vergogna! Non riesco a capire la logica, prendono i soldi e non danno nulla in cambio, se ti piace la musica c'è "una libera società digitale" che consente ancora di avere un interesse per alimentare la vita dei musicisti, ho ragione? Alcuni compositori scrivono buona musica quando sono affamati, ma purtroppo non dura molto ...

C'è un musicista con il quale desideri collaborare con un giorno?

-Non penso a nessuno in questo momento tranne che con i ragazzi della band con i quali sono già al lavoro. Non è che non voglio suonare con chiunque altro, ma solo non posso pensarlo adesso. Ma quando si presentano delle possibilità mi piace andare con il flusso del momento, quindi non si può mai sapere.

Quali sono i piani futuri per la band? Come si desidera promuovere il nuovo album?

-Noi vogliamo uscire da dal nostro mondo e suonare quanto più possibile di fronte a piccole, medie e grandi platee haha!

Pubblicherete un live CD o un DVD?

-L'abbiamo promesso!

Vuoi lasciare un messaggio ai nostri lettori?

-Ciao lettori di Informazione Metal! Spero vi piaccia il nostro nuovo album! Se ascloti cose diverse ad un primo ascolto puoi essere spaventato e disorientato, ma non allarmatevi - ascoltate l'album dall'inizio alla fine, fatelo poi di nuovo, fatelo di nuovo, fatelo di nuovo. Vedete? Trovate una canzone che vi piace? Riascoltate un pezzo un paio di volte. Riascoltate l'intero album di nuovo due volte o qualcosa di simile, presto lo divorerete tutto! Questo è quanto mi è stato appena trasmesso dai King Crimson traminte un amico e si è rivelata poi la mia band preferita e si vede!

Intervista a cura di Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento