Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

martedì 12 luglio 2011

STEVE SALUTO - Brown Eyed Soul


Forse direte che qui ad Informazione Metal ci facciamo prendere facilmente dall’entusiasmo. Però vi sfido ad ascoltare un album di tale caratura come questo Brown Eyed Soul e poi voglio ascoltare quello che avete da dire. Non ci stancheremo mai di dire che qui in Italia abbiamo tanti e tanti e tanti musicisti di spessore internazionale e non è un caso che sempre più artisti di terra straniera accettino di collaborare con quelli di casa nostra… e non credo sia solo questione di danaro. Pensate che il primo album solista di Steve Saluto è uscito nel 1999 e dopo una lunga serie di pubblicazioni a suo nome e collaborazioni con gente del calibro di Richie Cotzen, Jeff Berlin, Massimo Riva, Buddy Miles, Darryl Jones ecc. esce oggi con questo album davvero “tellurico”. Non solo rock ma anche tanto funk uscirà dalle casse del vostro stereo, brani dal groove micidiale che si giovano della prestigiosa collaborazione del grande Marco Mendoza (Thin Lizzy, Whitesnake, Ted Nugent) al basso ed alla voce (che classe e che soul ragazzi !!!), di Atma Anur (Cachopony, Greg Howe) alla batteria ma anche Doug Wimbish (Living Colours, Madonna, Michael Bolton) ancora al basso. E poi la superba chitarra di Steve la cui tecnica è sempre al servizio delle ottime composizioni. Come spesso facciamo non vi citeremo dei brani in particolare, perché questo tipo di albums sono assolutamente privi di fillers e vanno ascoltati dall’inizio alla fine… Provare per credere !!!

Voto: 8,5/10

Salvatore Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento