Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 1 giugno 2011

SIXX: A.M. - This is Gonna Hurt


Vado subito al sodo e vi dico che questo è un album davvero molto piacevole da ascoltre. I Sixx: AM no hanno una grossa discografia alle spalle, questo in fondo è solo il secondo disco in studio, il primo The Heroin Diaries Soundtrack risale a quattro anni fa, ma siamo di fronte ad una band composta da musicisti di spessore dal talento straordinario, basta il nome di Nikki Sixx dei mitici Motley Crue per comprendere quale sia la portata di questo progetto, che comunque va giudicato a prescindere da chi vi suona, ma solo per la qualità complessiva delle canzoni contenute nel disco che sono maledettamente buone. Da un punto di vista strettamente musicale, la musica dei Sixx: AM non si discosta eccessivamente da quella degli ultimi Motely Crue, anche se si tende a strizzare l'occhio verso un sound più moderno, diciamo anche attuale, senza dubbio molto hard rock, ma sempre molto commerciale e fruibile alle masse, anche siamo convinti che anche "This is Gonna Hart", se pur composto da grandi musicisti, resterà "attaccato" ad una sorta di massa ristretta, ampliabile con i fan dei Motely Crue o degli amanti del classico sound degli anni ottanta, anche se ribadiamo, c'è molto di musica attuale, anche se non siamo di fronte al classico rock melodico per adolescenti, affatto, questa è musica massiccia, dinamica, versatile, ma è sempre rock allo stato brado, se pur fatto in modo nobile e perché no, anche elegante. La forza del progetto non è solo nella qualità dei pezzi o nel fattore tecnico, davvero molto interessante, ma è nella capacità della band di scrivere dei ritornelli attraenti, canticchiabili anche sotto la doccia, ma mai banali, un aspetto che dal mio punto di vista ricorda molto i Nickelback. Noi lo consigliamo vivamente a tutti i fruitori di questo genere. Disco davvero molto bello.

Voto: 8,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento