Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 27 giugno 2011

INCUBUS NEL NUOVO ALBUM IN USCITA IL 12 LUGLIO SI CHIEDONO: “IF NOT NOW, WHEN?”


Incubus, la rock band multiplatino, si sta riscaldando in vista dell’uscita del suo sesto album If Not Now, When?, prevista per il prossimo 12 luglio. Anche in questo lavoro troviamo la presenza del noto produttore Brendan O’Brien (Pearl Jam, Rage Against The Machine, Bob Dylan) .

If Not Now, When? contiene il primo singolo "Adolescents", una dimostrazione delle frenetiche radici rock del gruppo. Addentrandosi nell’album, brani come “Promises, Promises” (che sarà il secondo singolo) e “Friends & Lovers” rivelano nel sound la continua evoluzione della band, nuovi livelli di eleganza, spazio e psichedelia. “Durante il processo di scrittura dei brani, arrivati alla terza traccia abbiamo iniziato a capire che stavamo scoprendo qualcosa di nuovo”, spiega Brandon Boyd parlando del nuovo album. “If Not Now, When? è la nostra lettera d’amore per il mondo: audace, romantica, rigogliosa, sonora. È più dark, più lenta, più ricca, più raffinata, e più coinvolta rispetto a ciò che gli Incubus hanno partorito finora”

I fan che prenoteranno l’album all’indirizzo http://www.enjoyincubus.com/preorder avranno la possibilità di comprare il CD in supporto fisico e il Vinile da 12” in edizione limitata. Al momento dell’ordine, ai fan sarà subito spedito un download Mp3 del primo singolo “Adolescents” e, il 12 luglio, giorno di uscita dell’album, una copia digitale di dell’album If Not Now, When?

La straordinaria carriera degli Incubus, con vendite di album che superano i 13 milioni di copie in tutto il mondo, ha attraversato un decennio, e include sei cd e 13 successi entrati nelle Top 10 Rock, con quattro singoli che hanno debuttato al primo posto. Il precedente album del quintetto multiplatino, Light Grenades, ha debuttato al primo posto della Top 200 di Billboard (il più alto piazzamento al debutto per un album della band), e negli Stati Uniti ha venduto finora oltre 800 mila copie.

Originari di Calabasas, in California, Brandon Boyd, Mike Einziger e Jose Pasillas hanno formato gli Incubus nel 1991 durante le scuole superiori; Chris Kilmore è entrato a fare parte della band nel 1998 e Ben Kenney li ha raggiunti nel 2003. Il grande successo per gli Incubus è arrivato nel 1999 con i singoli “Pardon Me”, “Stellar” e “Drive”, dal loro secondo album (e doppio disco di platino) Make Yourself. Il terzo album del gruppo, Morning View, uscito nel 2001, ha debuttato al secondo posto nella classifica degli album e comprende i successi radiofonici “Wish You Were Here”, “Nice to Know You” e “Warning”. Nel 2004, gli Incubus hanno pubblicato “A Crow Left of the Murder”, che ha ottenuto lo status di platino grazie ad un brano come “Megalomanic”.

Comunicato Stampa

Nessun commento:

Posta un commento