Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 1 luglio 2010

GRINNING SHADOWS - The New Curse


Formatisi nel 2003 giungono al terzo lavoro i Grinning Shadows, dopo Elegy In Blood e l’ep Stains Of Sin del 2007. Parliamo prima della proposta musicale: fondamentalmente siamo in ambiti gothic metal con sfumature ora death ora black, queste ultime maggiormente percepibili nei passaggi sinfonici dipinti dal buon lavoro di tastiere. Si può pensare ai Lacuna Coil per l’alternarsi della voce in growl di Mario Farina che è ulteriormente maturata rispetto al passato con quella splendida di Silvia Rigoni, marcia in più per la band… Si può pensare ai Dark Tranquillity per l’alternarsi delle atmosfere… Però accanto all’idea che vi siete creati leggendo queste parole aggiungeteci pure una serie di spunti del tutto originali inseriti in un lavoro di songwriting ed accompagnati da un’esecuzione perfetta da parte di tutti i componenti del gruppo. Oltre a tutto questo mi preme sottolineare un altro aspetto: quello di un gruppo di ragazzi che credono nella loro musica e per questo,…mano al portafogli,non hanno esitato ad utilizzare degli studi di registrazione all’avanguardia con la collaborazione di gente esperta nel settore. Le registrazioni e la produzione sono infatti avvenute nei Nadir Studios curate da Tommy Talamanca (Sadist of course!) e nei Bee-X Studios con la collaborazione di Alessandro Bissa (Vision Divine, Mastercastle, ecc…) e tutto questo si sente nell’ottimo sound che avvolge l’ascoltatore una volta messo in funzione il player. Inoltre la confezione che avvolge il supporto ottico è costituita da un’elegante digipack a più ante dove sono riportati tutti i testi…tenete conto che parlo di un’autoproduzione!!! Quindi speriamo si faccia subito avanti un etichetta seria che supporti a dovere questi ragazzi. Nel frattempo fatelo voi!!!

Per info http://www.grinningshadows.com

Voto: 8/10

Salvatore Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento