Ansa News

Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 16 settembre 2011

WE CAME AS ROMANS - Understanding What We've Grown to Be


Finalmente un gruppo interessante che ha qualcosa di innovativo da dire e comunicare al mondo della musica!!! Grazie al cielo esistono gruppi ancora capace di evolvere non solo il proprio stile, ma anche il proprio settore a 360°. Questi We Came As Romans vengono dagli StatiUniti d'America e giungono con questo Understanding What We've Grown to Be, edito per la Nuclear Blast, al proprio secondo lavoro in studio, facendo ritorno sul mercato discografico a distanza di due soli anni dal disco d'esordio To Plant a Seed. Da un punto di vista strettamente musicale, i We Came As Romans suonano una sorta di metalcore che si fonde in più frangenti con un post hardcore strettamente melodico ed una sorta di rock dai connotati sinfonici. In tutto questo, oltre ad una grandissima dose di energia, il gruppo degli USA ci mette dentro del buon Nu Metal ed anche del post rock, il tutto farcito con suoni moderni ed attuali e fusi con dei ritornelli bellissimi, certamente molto intensi ed anche affascinanti. Certo, c'è un retrogusto altamente commerciale in tutto questo, ma non siamo di fronte al classico gruppo che fa musica per MTV, affatto, siamo di fronte ad un band che ha un proprio progetto, ha una propria idea e cerca sapientemente di concretizzarla. Certo qualcuno può anche rimanere spiazzato e confuso da un disco come questo, perché non prende mai la stessa strada per giungere all'obiettivo prefissato, però a prescindere da tutto questo il disco risulta gradevole e si lascia apprezzare dalla prima all'ultima nota, con brani dal buon impatto, certamente complessi, ma dalla presa facile, con il supporto di una produzione curata nei minimi dettagli. Buon disco, certamente faranno strada.

Voto: 7,5/10

Maurizio Mazzarella

Nessun commento:

Posta un commento